La Germania “riscopre” Rimini


“Rimini si è reinventata, riscoprendo le sue radici storiche, sviluppando un fascino inaspettato”. Lo scrive, in un lungo articolo di nove pagine nel numero di settembre, l’autorevole mensile femminile tedesco “Brigitte” (due milioni e 700mila lettori). La giornalista Annette Rübesamen – che è stata ospite a maggio di un educational tour organizzato da Apt Servizi – firma assieme alla fotografa Julia Rotter un reportage dal titolo “Rimini è tornata” che presenta alle lettrici tedesche una località che, nel loro immaginario, era legata alla ‘Teutonengrill’ ed evidenzia come la Rimini di oggi ha uno charme inaspettato. Il testo, corredato da un ampio servizio fotografico, mostra gli angoli più significativi della città raccontando alle lettrici l’atmosfera di un luogo tutto da scoprire perché storia e modernità, cultura e interventi di qualificazione ambientale si possono incontrare in una Rimini luogo-simbolo dello stile di vita italiano. La giornalista guida le lettrici alla scoperta del nuovo volto di Rimini (una sorta di “California del Mediterraneo”) tra monumenti romani, palazzi rinascimentali, le stradine del Borgo San Giuliano, le sue eccellenze enogastronomiche.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet