La Ferrari a Parigi: “Mai gamma così di successo”


“La performance dell’azienda è molto positiva, non abbiamo mai avuto una gamma prodotti così forte, bella e di successo”. Lo ha detto Enrico Galliera, direttore commerciale marketing della Ferrari, che ha incontrato i giornalisti al Salone dell’Auto di Parigi. “Per quasi tutti i modelli abbiamo una waiting list molto lunga, per la 488 dai 12 ai 24 mesi. Il business è molto positivo, siamo soddisfatti. Abbiamo un portafoglio e una gamma che sta performando molto bene in tutti i mercati. Nessuno è in sofferenza. I risultati del terzo trimestre Ferrari saranno esaminati dal cda il 3 novembre. Ma non ci sarà mai una supercar elettrica Ferrari. Ibrida sì ma elettrica no. “Le tecnologie elettriche sono un potenziale da sfruttare, ma se altri le usano per ridurre le emissioni, la nostra strategia è come combinare i motori a combustione con la tecnologia elettrica per avere più prestazioni. Una macchina più dinamica”, ha detto quindi Michael Leiters, chief technology officer. La casa di Maranello, che a Parigi dà il via alle iniziative per celebrare nel 2017 i 70 anni, presenta una serie limitata in 350 esemplari e LaFerrari Aperta in 200 esemplari al prezzo di 1,86 milioni di euro. “Creiamo una serie limitata quando individuiamo un’esigenza sul mercato. Scegliamo i clienti a cui assegnarle sulla base di regole che cambiano ogni volta. Cerchiamo di premiare i clienti più affezionati”, ha sottolineato ancora Enrico Galliera.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet