La famiglia Grani punta sulla neve


La famiglia Grani di Portile (Modena), nota per il business nei Gormiti, personaggi di un famoso gioco per bambini, e nel settore dei salumifici, è anche proprietaria di sei impianti di risalita sul monte Cimone e possiede il 70% degli impianti del comprensorio modenese. L’ultimo investimento in ordine di tempo risale a lunedì, quando la società ha acquistato per 1,5 milioni la seggiovia quadriposto del Cimone, che unisce Lamaccione a Piancavallaro, con partenza a Passo del Lupo (Sestola), un impianto centrale per l’intero comprensorio. Grani, insieme a Regione e Comuni sta progettando gli investimenti per i prossimi anni (7 milioni di euro stanziati da Regione e Stato): incremento della sicurezza sulle piste, nuovi collegamenti facili, potenziamento del sistema di innevamento, baby park, pista per slittini, miglioramento dell’accoglienza. Il Gruppo Grani & Partners – fondato nel 2002 dai fratelli Grani (La Portile srl, 40%) e da Enrico Preziosi (Gruppo Giochi Preziosi, 60%) – è leader mondiale nei settori Loyalty & Fidelity, Promotion e Publishing. L’azienda accompagna il cliente nelle fasi di ideazione, sviluppo e realizzazione di prodotti collezionabili rivolti principalmente ai bambini con particolare specializzazione nei personaggi 3D, nei peluche e nei modellini in scala (die-cast).

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet