La ditta non paga, i lavoratori non lavorano


in collaborazione con Teleromagna11 MAR. 2009 – La ditta non li paga da dicembre e i lavoratori, una ventina in tutto, bloccano il cantiere. E’ successo a Ravenna in un cantiere per la realizzazione di 38 alloggi di edilizia residenziale. "I lavori commissionati dal Comune di Ravenna, spiegano i sindacati, sono stati affidati alla ditta Ipc Costruzioni di Roma, che a sua volta ha dato in subappalto parte dell’opera alla ditta ‘Azzurra costruzioni’ di Fano. Ed è quest’ultima che da due mesi avrebbe sospeso i pagamenti. I sindacati hanno fatto sapere anche che nei giorni scorsi hanno avviato una trattativa, naufragata però. Secondo il sindaco Fabrizio Matteucci "i lavoratori hanno ragione da vendere" perché "le imprese sono gravemente inadempienti". A questo punto "il Comune studierà tutte le soluzioni giuridicamente possibili", e partirà un’ingiunzione di pagamento. Se entro 15 giorni la situazione non dovesse sbloccarsi, sarà il Comune, in via provvisoria, a farsi carico della metà dei pagamenti.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet