La Digital week per studenti con Yoox e Opificio Golinelli


Dal 9 al 13 ottobre Fondazione Golinelli e YOOX NET-A-PORTER GROUP (YNAP), leader globale nel luxury fashion e-commerce, hanno promosso la Digital Week, una settimana di attività gratuite dedicate alle scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di I e II grado sul tema del digitale. Dalla robotica al coding visuale, dai Lego a Cubetto (giocattolo di legno dalle attraenti forme geometriche colorate), dalla crittografia alla programmazione informatica, dalla realtà virtuale al design: tanti i laboratori didattici attraverso i quali i bambini e i ragazzi hanno esplorato il mondo digitale. Sono stati oltre 1000 gli studenti coinvolti, provenienti da 46 classi di scuole emiliano-romagnole di ogni ordine e grado, che hanno preso parte a 10 attività gratuite, grazie al contributo e al know-how unico e specifico di YOOX NET-A-PORTER GROUP.
L’iniziativa, che si è svolta a Opificio Golinelli in occasione di Europe Code Week 2017 (codeweek.eu), si inserisce nell’ambito della collaborazione che Fondazione Golinelli e YOOX NET-A-PORTER GROUP hanno avviato per far conoscere alle scuole le opportunità che il digitale offre. La maggior parte delle attività proposte, ideate per l’occasione e dunque inedite nel panorama delle didattica e dei percorsi formativi per le tecnologie digitali, è stata messa a punto e condotta da YOOX NET-A-PORTER GROUP per incoraggiare lo sviluppo di competenze digitali, diffondere le conoscenze tecniche di base, comprendere i processi legati al coding e stimolare il pensiero computazionale al fine di formare i futuri talenti digitali.

Le attività organizzate durante la Code Week, si inseriscono all’interno di un programma di attività interattive di programmazione informatica, promosse grazie alla partnership che vede da tempo Fondazione Golinelli e YOOX NET-A-PORTER GROUP impegnati nell’educazione digitale e che li vedrà collaborare anche in occasione di altri eventi internazionali come L’Ora del Codice, che si svolgerà a inizio dicembre.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet