La cucina Thailandese atterra all’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna


BOLOGNA 4 DICEMBRE Le specialità della cucina thailandese potranno essere gustate dal 5 al 7 dicembre nel ristorante Ciao di Autogrill dell’aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna. L’iniziativa, “Gusta i sapori della Thailandia”, è promossa in collaborazione con l’Ufficio Affari Commerciali Thailandese, la Reale Ambasciata di Thailandia.I clienti potranno assaporare 8 diversi piatti curati dal rinomato chef thailandese, Noppol Chaiviriyanont, che proporrà specialità quali il Pad Thai Kung (tagliatelle di riso con gamberi) o il Pad Thai Kai (tagliatelle di riso con pollo).È la prima volta che Autogrill realizza un evento interamente dedicato alla cucina etnica. Protagonista è la gastronomia della Thailandia, un segmento ancora di nicchia, ma in rapida crescita.“Autogrill rappresenta un osservatorio sulle nuove tendenze alimentari e già da tre anni ha lanciato con successo in alcuni ristoranti Ciao i corner Asia, dedicati ai cibi orientali” sottolinea Giuseppe Cerroni, Direttore Generale Comunicazione e Affari Istituzionali di Autogrill.L’Italia e l’etnicoNegli ultimi anni si è diffusa in Italia la curiosità verso il cibo etnico. L’interesse per la cucina di altre culture è cresciuto dal 28% del 2008 al 37% del 2009 della popolazione.Alla base del fenomeno i frequenti viaggi verso mete esotiche, la scoperta di nuovi aromi e sapori e la presenza in Italia di comunità straniere.I piatti esotici sono consumati a casa da 15 famiglie su 100. E circa il 5% degli adulti frequenta ristoranti etnici, con una spesa, fuori casa, stimata in 80 milioni di euro all’anno.Fra i locali etnici, i più gettonati nel nostro paese sono quelli orientali (circa due terzi del totale), fra i quali cinesi, giapponesi, indiani e thailandesi. La presenza di locali Thai in Italia è ancora poco diffusa, ma molto qualificata.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet