La ceramica italiana a Singapore


Una prima assoluta quella di Ceramics of Italy a Singapore quando dal 10 al 13 marzo prossimi la ceramica italiana si presenterà a Maison & Objet Asia, la seconda edizione della fiera internazionale dedicata all’interior design ed alla decorazione della casa. L’iniziativa promossa da Confindustria Ceramica, l’associazione della ceramica italiana, organizzata da Edi.Cer in collaborazione con ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione) ha l’obbiettivo di promuovere la ceramica made in italy all’interno del salone internazionale dedicato al mondo del design, della decorazione e dell’interior. Su due aree (stand F46-G45 e G46-H45) nel Marina Bay Sands Exhibition Center, la collettiva Ceramics of Italy, vedrà la presenza di diciannove aziende ceramiche: Ceramica Del Conca, Ceramiche Ascot, Ceramiche Sant’Agostino, Coem, Cottoveneto, Edimax Gruppo Beta, Fap Ceramiche, Fincibec, Florim, Keope, M.I.P.A., Marazzi, Mirage Granito Ceramico, Nuovocorso, Ornamenta, Rondine, Simas, Target, Vallelunga&Co. Una nuova visibilità per le aziende ceramiche italiane che, attraverso una formula creativa e sofisticata come Maison&Objet – già sperimentata con successo ogni anno a Parigi – si presentano ora su un mercato esclusivo ed internazionale quale quello di Singapore. Una scelta strategica che mira ad intercettare i big player della progettazione e del contract presenti ed operativi nel sudest asiatico. Lo stand, disegnato dagli architetti Dante Donegani e Giovanni Lauda, oltre alle aziende partecipanti ospita anche un punto informativo Ceramics of Italy/ICE a disposizione dei visitatori interessati a conoscere meglio le caratteristiche uniche della ceramica italiana e le infinite opportunità di utilizzo, attraverso la rivista ufficiale Cer Magazine International in lingua inglese, destinata a distributori, importatori, interior designers, architetti ed imprese di costruzione e il manuale del consumatore Ceramica Amica in lingua inglese. Le azioni di comunicazione, volte a dar visibilità alla presenza del Made in Italy in fiera, riguardano il sito web www.laceramicaitaliana.it, l’e-magazine Cer Magazine News, i social Ceramics of Italy e la rivista Cer Magazine International in lingua inglese. Maison & Objet Asia ha scelto Singapore, un hub strategico per la regione Asean, per dare visibilità alle aziende che desiderano accedere ai territori esclusivi del New Luxury. Si tratta di una vetrina d’eccezione e di crescita per le aziende che desiderano beneficiare delle enormi opportunità offerte dalla forte crescita delle economie asiatiche. Per celebrare il 50esimo anniversario di Fondazione della Città-Stato e l’amicizia fra Francia e Singapore, Maison & Objet Asia dedicherà una serie di conferenze, convegni e premiazioni sull’architettura ed il design che si terranno il 13 marzo prossimo. Maison & Objet Asia è infatti un evento partner della Singapore Design Week. Il nuovo evento B2B annuale Maison & Objet Asia fornisce soluzioni efficaci ai visitatori alla ricerca di eccellenza e unicità. Con una presenza di quasi 14.000 visitatori locali e internazionali, tra buyer e progettisti, Maison & Objet Asia si conferma una fiera di successo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet