La bolognese Crif acquisisce agenzia informazioni creditizie di Taiwan


Crif, azienda globale specializzata nello sviluppo di sistemi di informazioni creditizie con sede a
Bologna, ha annunciato l’acquisizione di Ccis (China Credit Information Service), agenzia di informazioni creditizie con sede a Taiwan, “per rafforzare ulteriormente – spiega una nota –
il suo percorso di crescita ed espansione nel mercato asiatico”. Ccis, fondata nel 1961, è la più grande e rilevante agenzia di informazioni creditizie taiwanese. E’ presente anche in Cina,
con uffici a Pechino e Shanghai, ed è una tra le principali agenzie di informazioni creditizie dell’intero estremo Oriente. Dopo aver perfezionato l’acquisizione di Bürgel in Germania,
delle operation di Deltavista in Germania e Polonia e quella di Microfinance Technologies Center in Russia, quella conclusa a Taiwan è la quarta operazione portata a termine da Crif nel
corso del 2016.

Riproduzione riservata © 2017 viaEmilianet