Kerself, ok dalle banche per la ristrutturazione del debito


©TelereggioCORREGGIO (RE), 3 GEN. 2012 – Al termine di una trattativa durata molti mesi, il 31 dicembre il gruppo Kerself ha raggiunto un accordo con le banche creditrici sulla ristrutturazione del debito. L’accordo prevede il mantenimento di 58 milioni di euro di linee di credito commerciali fino alla fine del 2013. Altri 62 milioni di euro di finanziamenti saranno rimborsati da Kerself tra il 2013 e il 2016. In più, le banche concederanno all’azienda di Correggio altri 104 milioni di euro di linee di credito e consentiranno a Kerself di rimborsare a partire dal 2013 gli attuali sconfinamenti, che ammontano a 32 milioni.Gli istituti di credito hanno subordinato l’efficacia dell’accordo alla sottoscrizione dell’aumento di capitale da parte dell’azionista di controllo, la finanziaria svizzera Avelar, e del nuovo socio di Kerself, il gruppo cinese Zongyi. L’amministratore delegato di Kerself Marco Giorgi ha parlato di ‘un giorno storico, che chiude la prima fase del risanamento dell’azienda’.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet