Kale, chiude lo stabilimento di Borgotaro


Il gruppo Turco Kale chiude lo stabilimento di Borgotaro nel Parmense. Dal 20 luglio, 128 lavoratori, già tutti per in cassa integrazione straordinaria, entreranno quindi nelle spirali della mobilità. La sede di Sassuolo, contrariamente al sito parmense, rimarrà aperta, con compiti in ambito amministrativo e commerciale. Il gruppo quindi non cesserà l’attività, mantenendo una sede in Italia, mentre la produzione ceramica industriale del gruppo verrà affidata a terzi. Solo quattro anni fa il gruppo turco Kale aveva acquisito tre stabilimenti e due marchi di Fincuoghi, Edilcuoghi ed Edilgres.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet