Itinerando, il vestito verde dell’Emilia Romagna


BOLOGNA, 28 APR. 2012 – Quasi 200 escursioni in programma da aprile 2012 a marzo 2013, per un anno da vivere a tutta natura. Si presenta così la diciannovesima edizione di Itinerando Emilia-Romagna, la rassegna realizzata da PromAppennino con il sostegno della Regione e dell’Unione Appennino e Verde. Una serie di iniziative rivolte a tutti, dai bambini ai più esperti. Unico requisito necessario è la voglia di immergersi nel patrimonio verde della nostra regione con una parola d’ordine: lentezza. Trekking a piedi, itinerari in bicicletta, passeggiate a cavallo o navigazioni sul Po. Il tutto, però, senza fretta, con l’imperativo di gustarsi una giornata o un weekend a contatto con la natura.Fra gli innumerevoli appuntamenti spicca quello ufficiale del 3 giugno, Giornata Verde dell’Emilia-Romagna. Teatro dell’evento sarà Monte San Giacomo a Zocca, pronto ad accogliere le famiglie che vorranno divertirsi con percorsi di albering e tiro con l’arco. Ma la provincia modenese, con ben 93 escursioni, è la protagonista principale della rassegna.Tra le principali novità di quest’anno c’è la collaborazione di Itinerando con il Consorzio Valli del Cimone, che ha in serbo molte iniziative, compresa una piuttosto particolare lungo la cosiddetta via dei Laghi. Il titolo è Eco della Musica. Un programma fitto e variegato, insomma. Che sarebbe di certo piaciuto a Tonino Guerra, uno che i tesori naturali dell’Emilia Romagna li conosceva molto bene.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet