Italcer acquista Rondine group


Italcer, il nuovo polo ceramico guidato dal manager modenese Graziano Verdi e controllato dal fondo italiano Mandarin Capital di Alberto Forchielli, ha messo le mani anche su Rondine Group di Rubiera. Dopo La Fabbrica, Elios ceramiche, Devon and Devon per l’arredo bagno, Italcer ha acquistato il 100% dello storico marchio del versante reggiano del distretto ceramico, azienda da 108 milioni di fatturato con un utile di 14 milioni e mezzo di euro. Con questa operazione Mandarin Capital arriva a controllare un gruppo da circa 200milioni di fatturato che potrebbe presto avvicinarsi alla Borsa.
Intanto è tutto pronto per la 36edizione del Cersaie da lunedì a venerdì prossimi a Bologna Fiere con 840 espositori per la manifestazione per ricca di sempre grazie a due nuovi padiglioni. Mentre a Rimini torna Tecnargilla, la fiera dedicata alla tecnologia per l’industria ceramica con 400 aziende coinvolte provenienti da tutto il mondo. Sulla via Emilia ci sarà insomma il meglio della piastrella per oltre 8 miliardi di giro d’affari.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet