Iren: corrono ricavi e utile, dividendo 7 cent (+32%)


Il gruppo Iren ha chiuso il 2017 con ricavi a 3,7 miliardi in crescita del 12,6% rispetto al 2016, un
Ebitda a 820,2 milioni (+0,7%) e un utile di 237,7 milioni (+32,2%). La proposta di dividendo per i soci della multiutility è di un incremento della cedola del 12% a 0,07 euro per azione. “Quelli presentati oggi sono i migliori risultati di sempre nella storia di Iren”, è il commento del presidente Paolo Peveraro che sottolinea anche la ”notevole crescita negli investimenti (+32% a 357,3 milioni)”. E’ migliorato anche l’indebitamento finanziario netto, sceso a 2.372 milioni con un calo di circa 85 milioni rispetto al 31 dicembre 2016. Secondo l’amministratore delegato di Iren Massimiliano Bianco i risultati “dimostrano la capacità del gruppo di sapersi adattare con rapidità ed efficacia ai profondi cambiamenti che hanno connotato e connoteranno il mondo delle utility e quello dell’energia”. Il Cda ha Iren ha approvato anche il bilancio di sostenibilità: è green l’86% della produzione energetica.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet