“Io partecipo”: un nuovo portale per interagire con la Regione


BOLOGNA, 9 MAR. 2009 – Ottenere solo le informazioni che interessano. Contare su esperti pronti a inviare risposte personalizzate, ma anche su canali privilegiati di ascolto, consultazione e dialogo. In più, la possibilità di collaborare attivamente, con notizie e segnalazioni da mettere in rete. Sono le opportunità per i cittadini offerte da "Io partecipo", nuovo progetto della Regione Emilia-Romagna per fornire alla comunità digitale un’occasione in più di partecipazione alla vita pubblica. Il portale www.iopartecipo.net nasce nel solco delle esperienze di partecipazione maturate in quattro anni nell’ambito del progetto Partecipa.net e usa lo stesso kit dell’"e-democracy open source", sviluppato e utilizzato da 21 amministrazioni sul territorio regionale.    Su "Io partecipo" i cittadini trovano un menù di informazioni e servizi, cui accedere con una semplice operazione di registrazione. E’ un luogo unico che permette di avere una visione d’insieme sulle attività della Regione e di scegliere quelle che interessano. Le quattro macroaree tematiche – Ambiente e territorio, Servizi per i cittadini, Scuola, formazione e lavoro, Tempo libero – aprono un ventaglio di 17 sottovoci relative a specifici settori. Selezionando uno o più ambiti si potranno ricevere direttamente, nella propria casella di posta elettronica, le notizie e gli approfondimenti chiesti.    Nell’area "Ambiente e Territorio" è possibile optare fra diverse newsletter che riguardano i temi della sostenibilità, bandi e incentivi regionali, progetti che coinvolgono le scuole e la rete dei Centri di educazione ambientale. Nella sezione "Servizi per i cittadini" è possibile essere informati sulla sanità in regione, sulle opportunità per le famiglie e le fasce deboli, sui servizi online disponibili sul territorio, sulle tasse di concessione regionale e sulle politiche per la casa. In "Scuola, formazione, lavoro" è raccolto tutto quello che è utile sapere su buoni libro e borse di studio scolastiche, corsi di formazione professionale, bandi di concorso sul territorio, indicazioni per cercare lavoro e opportunità per le imprese. "Tempo libero", infine, fornisce informazioni su bandi per la promozione, eventi culturali di rilievo, turismo sostenibile.    "Io partecipo" mette inoltre a disposizione un sistema di consulenze per fornire informazioni tagliate su misura degli utenti, dei loro interessi e necessità. Una squadra di esperti dei diversi settori è infatti pronta a rispondere alle singole richieste dei cittadini. La redazione del portale, inoltre, lancerà periodicamente sondaggi tematici per favorire occasioni di partecipazione diretta dei cittadini. I cittadini iscritti al portale potranno intervenire nei forum online, attivati su tematiche di particolare interesse collettivo. Infine, l’area "Diventa redattore" è un’ulteriore opportunità di partecipazione, per collaborare attivamente alle informazioni del portale, con notizie di interesse comune da condividere in rete.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet