Investimenti sulla sicurezza, in arrivo 307 milioni


In arrivo oltre 307 milioni di euro per investimenti sulla sicurezza. Si tratta di fondi dell’Inail e per 12 milioni del Ministero del Lavoro destinati alle imprese. Da oggi al l’8 aprile le aziende possono accedere all’inserimento on line della domanda, accedendo a risorse per finanziare progetti per la sicurezza con un contributo minimo di 5 mila euro e massimo di 130 mila euro. Presentando il quarto bando dell’Inail, il ministro del Lavoro Enrico Giovannini sottolinea che la sicurezza sul lavoro “non è un costo ma un fattore di competitività, il capitale umano che è la più grande ricchezza del Paese passa dalla tutela delle persone”.

Il ministro osserva poi che “in momento in cui ci sono segnali di risveglio e le imprese sono più orientante all’investimento possono essere orientate a favore della sicurezza e della tutela dei lavoratori. Questi 307 milioni a disposizione delle imprese sono uno strumento importante- sottolinea Giovannini- c’è un raddoppio dei fondi rispetto all’anno scorso, sono semplificate le procedure e le imprese potranno usufruire del fondo di garanzia per le piccole e medie imprese superando le strozzature che l”anno scorso hanno impedito alle imprese di realizzare i progetti proposti all’Inail”.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet