Intima Moda, il fatturato cresce


Il gruppo ‘Intima Moda’ di Cognento (Modena), sul mercato con i marchi ‘Verdissima’ e ‘SièLei’, ha chiuso il 2017 con un fatturato che sfiora i 21 milioni, confermando il trend già evidenziato nei due anni precedenti. Il margine operativo lordo è raddoppiato rispetto al consuntivo 2016, con un’incidenza prossima al 10% sui ricavi netti. Positivo anche l’andamento in questo inizio 2018: dopo un +17% negli ordini della collezione estiva, attualmente in consegna, anche la campagna invernale si è conclusa con un +13%. “Per l’anno in corso confermiamo un’ulteriore crescita di fatturato e un significativo aumento di redditività – spiega alla Gazzetta di Modena Marco Zonchello, dg dell’azienda – I risultati derivano dalla strategia aziendale che si concentra sul consolidamento del nostro core business e lo sviluppo di progetti complementari. Per la distribuzione stiamo puntando sull’implementazione del progetto retail con l’apertura di flagship store a Milano e a Roma, oltre allo sviluppo dei canali di vendita in cui Intima Moda non è ancora presente”. Sull’export, “l’obiettivo che stiamo perseguendo è di consolidare i mercati già esistenti ed esplorarne di nuovi”. Infine “stiamo mettendo in atto una strategia legata alla crescita di visibilità sul consumatore finale, attraverso investimenti mirati in comunicazione on e off-line”. ‘Intima Moda’ è sorta nel 1972 dai fratelli Franciosi, con un piccolo laboratorio di produzione e vendita di intimo.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet