Interpump acquisisce Ricci Engineering


Interpump acquisisce per 600 mila euro il 100% di Ricci Engineering, una start-up che progetta impianti per l’industria birraria ed enologica e che opera principalmente per micro-birrerie. La società specializzata in pompe ad alta pressione di Sant’Ilario d’Enza (Reggio Emilia) e quotata in Borsa Italiana domani presenterà i conti del semestre, e spiega che la acquisizione è avvenuta “nel quadro di un programma di micro-acquisizioni, aggiuntivo a quello ordinario caratterizzato da M&A di maggiori dimensioni che da sempre caratterizzano la storia di Interpump, e sulle quali il Gruppo continua a lavorare intensamente”. Ricci Engineering in pochi anni ha raggiunto vendite annuali per due milioni di euro, con un Ebitda atteso nel 2018 al 10%. Il prezzo pattuito comprende una cassa netta attesa a 150 mila euro. Il fondatore della società, ing. Mauro Ricci, continuerà a coordinare le attività di questo settore applicativo nell’ambito del suo nuovo rapporto di lavoro con Interpump Group.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet