Interpump acquisisce Mariotti & Pecini


Interpump Group – leader mondiale nelle pompe a pistoni ad altissima pressione e protagonista a livello internazionale nel mercato dell’oleodinamica – annuncia di avere acquisito il controllo della società fiorentina Mariotti & Pecini S.r.l., leader nella progettazione e produzione di miscelatori e agitatori impiegati nell’industria chimica, farmaceutica, cosmetica e alimentare e per le tecnologie ambientali. I componenti sviluppati da Mariotti & Pecini sono indicati anche per applicazioni speciali in presenza di particolari requisiti di pressione, temperatura o liquidi pericolosi; inoltre grazie alla tecnologia di trascinamento magnetico Magna-Safe® possono essere impiegati in processi produttivi che richiedano il totale isolamento tra il fluido trattato e l’ambiente esterno. Prosegue così l’attuazione della strategia delineata con l’acquisizione di Bertoli nel 2015 e del gruppo Inoxpa a febbraio 2017, volta a rafforzare la presenza di Interpump Group nel settore dell’industria alimentare, cosmetica e farmaceutica. La sinergia con il gruppo Inoxpa, in particolare, amplierà le opportunità di vendita dei prodotti Mariotti & Pecini in numerosi mercati esteri.
Nell’esercizio 2016, Mariotti & Pecini ha realizzato un EBITDA di 2,7 milioni di euro, pari al 33% del fatturato. Il prezzo pagato è pari a 8,9 milioni di euro per il 60% della società – che a fine 2016 presentava una posizione finanziaria netta attiva per 1,1 milioni di euro.
Gli imprenditori-fondatori mantengono il proprio ruolo in azienda; con loro sono state concordate opzioni di put & call per rilevare il 40% residuo a partire dal 2020.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet