Internazionalizzare le fiere,in arrivo bando regionale


BOLOGNA, 24 APR. 2013 – La Regione promuove la partecipazione delle imprese e del sistema fieristico e produttivo dell’Emilia-Romagna a iniziative di promozione nei mercati dei paesi Bricst (Brasile, Russia, India, Cina, sud Africa, Turchia) e Next 11 (Messico, Perù, Corea del sud, Thailandia, Filippine, Malaysia, Indonesia, Pakistan, Vietnam, Bangladesh e Nigeria). Lo prevede un bando che ha l’obiettivo di raccogliere proposte progettuali di elevata qualità per promuovere a livello internazionale il sistema produttivo dell’Emilia-Romagna. “Le previsioni sullo stato dell’economia europea ed italiana in particolare confermano anche per il 2013 uno scenario in gran parte negativo – spiega l’assessore regionale alle Attività produttive Gian Carlo Muzzarelli – le possibilità di ripresa sono legate in modo rilevante alle esportazioni, e in questo quadro, il sostegno alle azioni di promozione verso i mercati esteri del sistema fieristico si conferma come una priorità anche per il 2013”. L’invito a presentare progetti è aperto fino alle ore 16 del 20 settembre 2013, salvo esaurimento dei fondi disponibili prima della scadenza. Le risorse a disposizione, pari a 700 mila euro, saranno reperite nell’ambito del Programma regionale delle Attività produttive 2012-2015.La Regione comparteciperà alla realizzazione del progetto selezionato e approvato secondo quanto previsto dall’invito, cofinanziando le spese sostenute dall’attuatore fino al massimo del 50% del valore delle spese ammissibili.L’istruttoria delle proposte progettuali che perverranno nel periodo di apertura dell’invito sarà realizzata seguendo l’ordine cronologico di arrivo da una Commissione di valutazionenominata con propri atti dal Direttore Generale delle Attività produttive. Entro 60 giorni dalla presentazione di ogni proposta progettuale, la Commissione di valutazione attribuirà al progetto un punteggio sulla base dei criteri stabiliti. Le proposte progettuali con un punteggio inferiore a 60/100 saranno escluse. Sarà il responsabile del procedimento, con propria lettera a comunicare l’ammissione della proposta progettuale alle fasi successive o la sua esclusione delle proposte progettuali selezionate. Maggiori informazioni, il bando completo e la modulistica per presentare domanda si può trovare sul sito: http://imprese.regione.emilia-romagna.it/

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet