Internazionalizza in trasferta in Albania


Si annuncia ricca di incontri istituzionali e visite aziendali la nuova trasferta di Internazionalizza in Albania, dall’8 al 12 marzo. Il coordinatore dei lavori a Tirana questa volta sarà l’Avvocato Loreno Magni – Vice presidente della società di consulenza per l’internazionalizzazione delle imprese. L’obiettivo è quello di sviluppare nuovi contatti e consolidare opportunità di business con i partner locali albanesi. Del resto il rapporto tra l’Italia e l’Albania è ormai consolidato e poggia su solide fondamenta storiche, culturali ed economiche, favorite anche dalla prossimità geografica.  Per l’Albania l’Italia resta un interlocutore privilegiato: l’Italia è sempre stato in prima linea nel sostenere la transizione dell’Albania e il suo percorso europeo, ed è altresì il principale partner commerciale con il 37,47% della quota complessiva di mercato pari a circa 2 miliardi di euro.

Nonostante la crisi finanziaria internazionale, l’economia albanese continua a registrare tassi di crescita positivi. In merito alla situazione economica in Albania Internazionalizza ha redatto un Dossier a scopo informativo e operativo per tutti gli imprenditori interessati.
Tale documento traccia un quadro sulla situazione economico finanziaria, facendo il punto sulla regolamentazione dell’import e dell’export e della normativa fiscale. Ampio spazio è dedicato al capitolo delle opportunità e investimenti in Albania, con una rassegna dei settori più produttivi: turistico, agro-alimentare, manifatturiero, minerario. L’Italia può definirsi il primo partner commerciale dell’Albania. Attualmente in Albania sono presenti circa 500 imprese possedute o partecipate da operatori italiani, che danno lavoro a circa 20.000 addetti.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet