Innovazione, Officine Maccaferri nel NOI techpark


Nasce a Bolzano NOI Techpark, il nuovo parco tecnologico ponte fra Nord e Sud Europa.
All’interno anche Officine Maccaferri, che già a Bolzano aveva il suo innovation center. Pronto ora a mettersi in rete con i maggiori esperti sulla ricerca. L’azienda di Zola Predosa (Bologna) – diventata nel giro di 140 anni un grande gruppo dall’attività fortemente differenziata e diffuso nei 5 continenti, con 1,3 miliardi di fatturato e 66 aziende consociate – non ha mai smesso di lavorare per sviluppare nuove soluzioni per i suoi clienti.
Le aziende faranno parte del NOI Techpark, il primo parco scientifico e tecnologico che prende spunto dalla natura. Oltre 20 laboratori dove testare l’innovazione, 6 istituti di ricerca, 40 aziende già insediate (fra le quali Huawei e Maccaferri). «Un ponte con il Nord Europa per lo sviluppo dell’Italia», come lo ha definito Arno Kompatscher, presidente della Provincia autonoma di Bolzano, ente finanziatore dell’opera che sarà inaugurata il 20 ottobre da Carlo Calenda, ministro dello Sviluppo economico.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet