Inizia il Summilk, anteprima di Cibus Tec 2011


PARMA, 14 OTT. 2011 – Tutto pronto all’Auditorium Paganini di Parma per il Summilk, l’annuale summit della federazione mondiale del latte. L’ultima volta che la manifestazione si è svolta in Italia era il 1956, quattro anni dopo il trasferimento della Fao da Washingtona a Roma. L’edizione 2011 ha come tema centrale la sostenibilità nella filiera produttiva e distributiva del lattiero-caseario.Dieci le conferenze tematiche che spazieranno su tematiche diverse: salute, nutrizione, sicurezza alimentare, tecnologie sostenibili per la produzione del latte. Tra i tanti relatori: Yvon Guèrin, neo-amministratore delegato di Parmalat, Paolo De Castro, presidente della Commissione Agricoltura del Parlamento Europeo, Antonio Tajani, commissario europeo all’industria e attività produttive.Summilk farà da anteprima al salone Cibus Tec che apre i battenti presso le Fiere di Parma martedì 18 ottobre. Dedicato alle tecnologie e alle soluzioni per l’industria alimentare, l’appuntamento vedrà la presenza di 700 aziende, e sono 25mila i visitatori attesi, con oltre 20 appuntamenti convegnistico-seminariali.Tra i quali: il convegno di apertura con la presentazione da parte di Istat e Federalimentare della prima ricerca census sul settore Agroalimentare e sui meccanismi di innovazione lungo tutta la filiera dalla quale emerge che due terzi della spesa per l’innovazione è costituito da investimenti materiali in macchinari tecnologicamente più evoluti; un evento sui piatti pronti a base Carne e Pesce; il Fruit Juice Day, workshop internazionale dedicato ai produttori di succhi di frutta; il Fresh Tec Day, giornata di approfondimento sulle tecnologie di lavorazione del prodotto freschissimo a base vegetale e frutta; il Retail Forum su private label e packaging; Il Cerals Forum, approfondimento tecnologico per la filiera della pasta e dei prodotti a base di cereali.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet