Influenza A, il ventiquattrenne di Parma non è più in riamimazione


MONZA, 28 SET. 2009 – Il giovane di Parma ricoverato dal 26 agosto all’ospedale di Monza per un’infezione da virus A/H1N1 viene trasferito oggi dal reparto di Rianimazione a quello di Pneumologia. Lo rende noto la direzione sanitaria della struttura brianzola precisando che saranno necessarie ancora cure mediche e riabilitative. "Il paziente attualmente ricoverato presso l’Azienda ospedaliera San Gerardo di Monza affetto da Sindrome da Distress Respiratorio, in cui le indagini sierologiche avevano confermato un’infezione da virus A/H1N1, oggi sarà trasferito dal reparto di Rianimazione a quello di Pneumologia – comunica la direzione sanitaria – Le sue condizioni hanno mostrato un progressivo miglioramento: i polmoni sono attualmente in grado di mantenere scambi gassosi adeguati e la funzione renale è in via di completa normalizzazione. Il quadro infettivo è, allo stato attuale, sotto controllo. La gravità del quadro iniziale e la lunga durata del ricovero richiedono, tuttavia, assistenza ulteriore al fine di poter prestare al paziente cure mediche e riabilitative idonee a risolvere completamente il processo patologico che ne ha determinato il ricovero".

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet