Inflazione ancora stagnante


A Bologna in maggio l’indice dei prezzi al consumo ha fatto registrare una variazione mensile del +0,6% e un tasso tendenziale stabile al -0,2%, come nei due mesi scorsi. Le variazioni principali: +2,7% servizi ricettivi e di ristorazione; +1,4% istruzione e abitazione, acqua, energia elettrica, gas e altri combustibili. Al contrario, -0,7% per i trasporti. A Ferrara -0,5% e +0,1%, a Modena +0,2% e invariata su base annua, a Piacenza +0,1% e -0,2 per cento.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet