Inflazione stagnante


A Bologna nel mese di dicembre 2014 l’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività ha fatto registrare una variazione mensile del -0,6% ed un tasso tendenziale in calo al +0,2% (dati provvisori). Nel mese di novembre 2014 la variazione mensile era risultata nulla e il tasso tendenziale pari al +0,9% (dati definitivi). In particolare, crescono i prezzi delle bevande alcoliche e dei tabacchi (+0,7%), come l’abbigliamento e le calzature: +1,8% in un anno. Invece curarsi costa meno di un anno fa (-0,2%), ancora in discesa anche il prezzo dei carburanti e i prezzi delle comunicazioni (-3,4% in un anno). Diverso il discorso per l’istruzione: +2,3% l’aumento dei costi in un anno. Infine, i prezzi dei servizi ricettivi e di ristorazione sono aumentati in un anno del +2,6%.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet