Indel B verso acquisizione del 40% di Elber


Indel B ha reso noto di aver siglato un contratto preliminare finalizzato all’acquisizione del 40% delle quote della società brasiliana Elber Industria de Refrigeracao Ltda (Elber), per un corrispettivo pari a circa 3,455 milioni di euro, soggetto a variazione sulla base di meccanismi di earn-out legati all’andamento futuro della società acquisita. E’ previsto che il prezzo venga corrisposto e il closing perfezionato entro maggio. Indel B è una società riminese a capo di un gruppo attivo nella produzione di sistemi di refrigerazione per il mobile e mobile living per i mercati automotive, hospitality, leisure time e cooling appliances, che l’8 marzo ha presentato domanda di ammissione a quotazione sul Mercato Telematico Azionario (Mta) di Borsa Italiana. Elber è prevalentemente attiva nella produzioni di mini fridge e sistemi di refrigerazione per il settore automotive e leisure time con un fatturato, al 31 dicembre 2015, di circa 5,9 milioni di euro al cambio medio del 2015. L’operazione – spiega una nota – “consentirà a Indel B di sviluppare indirettamente il mercato brasiliano e sudamericano con l’obiettivo di raggiungere, contando sul know-how tecnologico del Gruppo Indel B e su relazioni commerciali consolidate in 50 anni di presenza a livello globale, una posizione di primaria importanza in un mercato ad alto potenziale di crescita come l’America Latina”. Il CdA di Indel B ha approvato il fatturato consolidato del primo trimestre 2017, con ricavi da vendita di prodotti pari a 24,7 milioni (+14%).

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet