Incidente sulla A14: gravissimo bimbo di un anno


in collaborazione con Teleromagna10 MAR. 2009 – Un bimbo di un anno sta lottando tra la vita e la morte all’ospedale di Cesena a seguito della gravissime ferite riportate in un incidente accaduto nella prima mattinata sulla corsia sud dell’A14 nei pressi di Forlì. Il bimbo si trovava sul sedile posteriore di un’auto in compagnia della madre, di nazionalità polacca. Alla guida il padre 30enne, originario di Jesi con accanto un anziano. La vettura, probabilmente per un colpo di sonno del conducente, ha tamponato violentemente un camion che si apprestava ad imboccare la rampa d’uscita del casello di Forlì. Nell’urto il piccolo è stato catapultato in avanti, subendo un devastante trauma cranico. Ferito in modo grave anche l’anziano, mentre i due coniugi hanno subito ferite lievi. Scattati i soccorsi e viste le condizioni molto critiche del bimbo, è stato chiesto l’intervento di elimedica per il trasporto al trauma center di Cesena, dove è ancora in corso un delicato intervento chirurgico. E sono sempre gravissime anche le condizioni di un’altra ricoverata in rianimazione a Cesena. Si tratta dell’87enne forlivese Maria Romualdi, travolta ieri mattina da un furgone mentre si trovava in bicicletta sulla lughese. Sembra che la ciclista, giunta in prossimità della sua abitazione, abbia improvvisamente tentato di attraversare la strada, venendo così investita dal furgone di un’azienda forlivese che sopraggiungeva alle spalle, nonostante il conducente abbia fatto di tutto per evitare l’impatto.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet