Incidente sull’Appennino reggiano, muore motociclista


REGGIO EMILIA, 24 AGO – Un ragazzo di 25 anni morto e due persone rimaste ferite di cui una grave è il bilancio dell’incidente avvenuto ieri pomeriggio lungo la strada provinciale 513 tra Vetto d’Enza e Castelnovo né Monti. La vittima, Matteo Giannuzzi viaggiava assieme ad un amico, a bordo di un’altra moto. Secondo i primi rilievi i due mezzi hanno invaso la corsia opposta in un tratto rettilineo scontrandosi frontalmente con un’automobile, un fuoristrada Jeep. Il conducente di quest’ultima e il secondo motociclista sono rimasti feriti seriamente.Il motociclista rimasto ferito si chiama Alexandre Ozereski e ha 27 anni. Di origine russa, è residente a Reggio Emilia. Matteo Giannuzzi, originario di Lecce, faceva il pizzaiolo in una pizzeria della città. Il conducente della jeep, Sandro Salvatici, di Busana, è ora ricoverato all’ospedale Maggiore di Parma in gravi condizione. Ozereski si trova invece al Santa Maria Nuova. Entrambi i feriti sono stati trasportati dall’elisoccorso.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet