Incidente stradale nella bassa reggiana, muore 23enne


REGGIO EMILIA, 24 NOV. 2010 – Ancora un incidente su via Zappellazzo, già teatro nei mesi scorsi di scontri dall’esito mortale. A perdere la vita, nel primo pomeriggio, un ragazzo di soli 23 anni, Sebastiano Fotugno, domiciliato a Poviglio. Il giovane, che stava percorrendo la strada in direzione Reggio quando, all’incrocio con via Fontanese, forse abbagliato dal sole non si è accorto che in quel momento sopraggiungeva una Polo.Dalla violenza dell’impatto le due vetture sono uscite di strada, finendo la loro corsa nei campi, a pochi metri di distanza. Sebastiano Fotugno, è rimasto incastrato nell’abitacolo. Per estrarlo sono intervenuti i Vigili del fuoco. Al momento dell’arrivo dei soccorsi, inviati dal 118, il 23enne respirava ancora. I sanitari hanno fatto di tutto per strapparlo alla morte. Solo lievi escoriazioni per il conducente dell’altra auto coinvolta nello scontro, un 26enne della provincia di Parma. Il traffico ha subito notevoli rallentamenti ed è stato fatto deviare dalla polizia stradale di Guastalla intervenuta per i rilievi su persorsi alternativi.Sebastiano Fotugno aveva compiuto 23 anni appena 2 mesi fa ed era dipendente della Gesta di Cavriago. Negli ultimi 3 mesi 5 persone sono rimaste ferite e 2 hanno perso la vita lungo via Zappellazzo. I mazzi di fiori sempre freschi lungo il ciglio della carreggiata stanno lì a testimoniare le tante vittime di questa strada maledetta.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet