Incidente stradale a Carpi, gravissimi due bimbi


Sono ricoverati al Policlinico di Modena e lottano tra la vita e la morte due bimbi di origine pachistana, nati a Carpi 1 e 5 anni fa. Entrambi, oggi pomeriggio, erano con la mamma, una donna di 28 anni incinta di 7 mesi, e il fratellino di tre. Erano le 14.30. La famiglia, residente in via Catellani, stava attraversando a piedi la strada, via Muratori, all’angolo con via Cimabue, a Carpi. Il più piccolo e il fratellino di tre anni erano sul passeggino, mentre il maggiore, di 5 anni, dava la manina alla mamma, quando un auto, una lancia Y proveniente da via Alghisi, è piombata su di loro, investendoli in pieno.Ad avere la peggio il maggiore e il più piccolo, trasportati entrambi al Policlinico di Modena. Sono ricoverati in condizioni gravissime. Ferite di media gravità per il bimbo di 3 anni, portato con la madre all’ospedale di Carpi. Sul posto, oltre al 118 sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia municipale di Carp per i rilievi. La donna al volante della lancia Y, una 51enne, ha detto ai vigili urbani di non essersi accorta del gruppetto, perché abbagliata dal sole.E un’altra bambina, italiana, oggi ha avuto un brutto incidente, ma tra le mura domestiche. E’ accaduto a Pievepelago, in via Roma. La piccola nel primo pomeriggio ha messo per errore il braccio nel tritacarne acceso, ferendosi gravemente ad una mano. I vigili del fuoco l’hanno aiutata per disincastrare l’arto, poi è intervenuto il 118. La piccola è stata trasportata in elicottero al Policlinico di Modena, dove è stato necessario amputare tre dita. Non corre comunque pericolo di vita.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet