Inaz premia sede di Bologna


Inaz, del settore dei software e servizi per la gestione delle risorse umane, ha realizzato a Bologna la sua migliore performance del 2014. Il titolo di “agente dell’anno” della società milanese, 30 sedi locali e un team di 500 persone in tutta Italia, è andato a Maurizio Zaffanella, responsabile dell’agenzia bolognese. Da oltre sessant’anni Inaz presidia il territorio di Bologna e Imola. L’agenzia Inaz di Bologna ha fatto registrare nel 2014 un fatturato di circa 1 milione di euro, +12% rispetto al 2013. Ma la casa madre ha insignito Zaffanella del riconoscimento di agente dell’anno anche per altri meriti: «Per ottenere il titolo – spiega Linda Gilli, presidente e amministratore delegato di Inaz – non occorre solo raggiungere il target annuale e presentare una crescita costante negli ultimi tre anni, ma bisogna essere fedeli ai valori aziendali ed alla missione di Inaz, collaborare in modo efficiente con l’organizzazione centrale e prestare un’estrema attenzione al cliente e alla qualità del lavoro».

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet