Inalca, arriva ok Antitrust su acquisizione Unipeg


Via libera dell’Antitrust all’acquisizione di due rami di azienda di Unipeg, societa’ cooperativa attiva nella macellazione di capi bovini e nella produzione e vendita di carni fresche e congelate, da parte di Inalca, societa’ del gruppo Cremonini attiva nella produzione e commercializzazione di carni fresche e lavorate. Oggetto dell’acquisizione sono: un ramo d’azienda appartenente a Unipeg costituito da beni materiali (stabilimenti, impianti, macchinari e attrezzature), beni immateriali, debiti e crediti, diritti e obbligazioni, contratti legati all’attivita’ di macellazione, lavorazione ecommercializzazione delle carni bovine e dei prodotti a base di carne; un ramo d’azienda appartenente a Assofood costituito da beni materiali(stabilimenti, impianti, macchinari e attrezzature), beni immateriali, debiti e crediti, diritti e obbligazioni, contratti legati all’attivita’ di lavorazione e commercializzazione di carni bovine e di prodotti a base di carne. Nel ramo d’azienda e’ altresi’ inclusa la partecipazione del 50% detenuta nella societa’ Quinto Valore. Il fatturato dei rami d’azienda oggetto di acquisizione e’ stato pari, nel 2014, a circa 422,6 mln di euro, di cui circa 401,5 mln realizzati in Italia.

Riproduzione riservata © 2019 viaEmilianet