Imprese, workshop per conquistare i Paesi Arabi


Per dare una risposta efficace alle esigenze delle imprese di spingere sulla leva dell’internazionalizzazione, l’Unione regionale e il sistema camerale dell’Emilia-Romagna organizzano un ciclo di seminari territoriali gratuiti volti ad approfondire la conoscenza di nuovi mercati strategici che offrono opportunità di investimento e business. Si tratta di giornate di formazione gratuite curate da esperti che analizzeranno le opportunità dei Paesi e le problematiche societarie, doganali, fiscali, logistiche, commerciali legate alla gestione delle iniziative imprenditoriali. Il primo evento su Emirati Arabi Uniti e Qatar è in programma alla Camera di commercio di Ferrara (Largo Castello 10) mercoledì 26 marzo (dalle 9.30 alle 12) con focus sul settore abitare e costruire. Per informazioni, scrivere a Unioncamere Emilia-Romagna e-mail:mary.gentili@rer.camcom.it.

 

Sempre a Ferrara è in programma, mercoledì 2 aprile (dalle 9 alle 18) nella sede della Camera di commercio (Largo Castello, 10) “Iskandar: cosa vogliono i tuoi futuri clienti arabi”, una giornata di lavoro gratuita dedicata ai temi del “vendere” e “investire” in Marocco, Algeria, Tunisia, Egitto, Turchia, Emirati Arabi. L’obiettivo dell’iniziativa, organizzata nell’ambito delle attività delle rete Enterprise Europe Network, è di fornire indicazioni utili e operative a imprese fortemente motivate a intraprendere un percorso di sviluppo nell’area del Nord Africa e del Mediterraneo per impostare le azioni in modo efficace e senza rischi. A disposizione, l’esperienza del relatore Paolo Beltrami, ex funzionario dell’Agenzia ONU per lo Sviluppo Industriale, imprenditore, consulente di aziende private ed enti pubblici, fondatore della società specializzata Onemedit, che negli ultimi 8 anni ha assistito oltre 400 imprese in progetti di investimento o commerciali nell’area. Per informazioni, scrivere a Unioncamere Emilia-Romagna e-mail simpler@rer.camcom.it.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet