Imprese in rete, workshop di Unioncamere


L’unione fa la forza. Una collaborazione organizzata tra le imprese, di medie o grandi dimensioni, può portare a importanti traguardi. Come, ad esempio, ampliare l’offerta, dividere i costi, fare crescere l’occupazione o conquistare i mercati stranieri. La formula che consente questa sinergia è il contratto di rete, grazie al quale le aziende possono coniugare autonomia imprenditoriale con la capacità di acquisire know how per raggiungere obiettivi strategici fuori portata per una singola impresa. Uno strumento giuridico che piace alle imprese emiliano romagnole tanto che la nostra regione, con 1.162 contratti stipulati nel 2014, è la seconda in Italia, dopo la Lombardia a 2.110. Su questo sistema innovativo è stato organizzato un workshop di Unioncamere Emilia Romagna. Il contratto di rete trova una efficace applicazione anche nel mondo cooperativo.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet