Le imprese emiliano romagnole alla scoperta del Vietnam


Una nuova frontiera per le imprese dell’Emilia-Romagna è la provincia del Binh Duong, che ha registrato nel 2013 il tasso più alto di crescita e il più forte sviluppo industriale del Vietnam, Paese considerato tra i più emergenti nell’area del Sud Est asiatico. La conferma è arrivata dalla visita della delegazione vietnamita, per tre giorni in Emilia-Romagna per ricambiare la presenza di imprenditori e istituzioni regionali che l’anno passato ha portato alla firma di due accordi di Unioncamere e Regione E-R con la Provincia di Binh Duong. Intese che ora cominciano a produrre risultati. Sono state varate agevolazioni fiscali e all’interno del parco tecnologico sarà riservata un’area dai 100 ai 300 ettari per l’insediamento delle imprese italiane ed emiliano-romagnole in particolare.

L’interscambio Emilia-Romagna e Vietnam, seppur ancora limitato nel valore assoluto, è in costante crescita; nel 2013 l’export emiliano-romagnolo in Vietnam è stato pari a 120 milioni di euro, il 27% in più rispetto all’anno precedente, e il 40% delle operazioni ha riguardato la meccanica. E proprio un’azienda di meccanica è stata la prima tappa del tour nelle imprese della delegazione vietnamita: la Bonfiglioli Riduttori di Calderara di Reno, alle porte di Bologna, società fondata nel 1956 che occupa più di 3.300 persone in tutto il mondo e che dal 2008 è presente, prima emiliano-romagnola, anche in Vietnam.

Alla visita dello stabilimento di Calderara della Bonfiglioli spa ha fatto seguito una tavola rotonda nella sede di Unioncamere Emilia-Romagna. La delegazione vietnamita ha fatto anche visita ad alcune realtà aziendali dell’area emiliana. Prima tappa la Maserati, casa automobilistica che festeggia i 100 anni in questo 2014, quindi Royal Prosciutti di Sala Baganza (Parma), una delle maggiori azienda di salumi del panorama italiano con una produzione di un milione di prosciutti all’anno, caratterizzata dalla ricerca del miglioramento continuo della propria attività, attenta alla salvaguardia e alla protezione dell’ambiente.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet