Imprese Bologna, saldo positivo, ma di poco


Cresce – nel 2014 – il numero delle aziende bolognesi, salite di 119 unità rispetto al 2013. Lo comunica la Camera di Commercio del capoluogo emiliano secondo cui continua l’aumento delle società più strutturate mentre appaiono in calo le attività agricole, calate di 331 unità, e quelle edili, calate di 106 unità. Complessivamente – si legge in una nota – sono 118.070 le attività iscritte al registro delle Imprese dell’ente. Nel dettaglio, viene spiegato, si tratta del primo segno positivo dopo un biennio di rallentamenti: il 2013, infatti, aveva chiuso con un saldo negativo per 315 unità e il 2012 con un saldo negativo di 117 unità. Complessivamente le imprese dell’area metropolitana bolognese sono 96.342, di cui 85.783 attive. A queste si aggiungono 21.728 unità locali di imprese con sede fuori provincia, per un totale di 118.070 attività al 31 dicembre scorso. Guardando solo al comune di Bologna, le imprese in attività sono 32.485. Nel corso del 2014 è diminuito il numero delle nuove attività – 5.793 rispetto alle 6.040 del 2013 – ma sono rallentate anche le cessazioni: 5.674 contro le 6.355 del 2013. A contribuire in maniera determinante al sistema imprenditoriale bolognese sono le società di capitali e le cooperative e i consorzi, mentre risultano in difficoltà le ditte individuali (-209 sull’anno precedente) e le società di persone (-261 sull’anno precedente). Guardando ai singoli settori, l’emorragia maggiore è nell’agricoltura con -331 attività, le imprese manifatturiere sono diminuite di 111 unità, le costruzioni di 106 e il commercio di 30. In crescita il macro settore dei servizi alle persone e alle imprese, avanzato di 137 unità, quello dei servizi di alloggio e ristorazione (+155) e le attività di noleggio e agenzie di viaggio (+87). Le imprese artigiane sono diminuite nel 2014 di 191 unità (1.896 iscrizioni e 2.087 cessazioni). Complessivamente le imprese artigiane sono 27.953 e rappresentano poco meno di un terzo del totale delle imprese bolognesi: il 30% degli artigiani opera nel Comune di Bologna (8.573 attività); circa 6 artigiani su 10 sono attivi nell’industria, il 41% nei servizi. (

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet