Imprese artigiane: -10% in Emilia Romagna


Dall’inizio della crisi ad oggi, secondo la Cgia di Mestre, in Italia si contano quasi 94.400 imprese artigiane in meno. Se nel 2009 le imprese attive sfioravano quota 1.466.000, a fine 2014 sono scese a circa 1.371.500. Le Regioni che in termini assoluti hanno perso più imprese sono state la Lombardia (-11.939), l’Emilia Romagna (-10.126), il Piemonte (-10.071) e il Veneto (-9.934), quelle dove poi erano concentrate il maggior numero di imprese artigiane. In termini percentuali, invece, i territori più colpiti la Sardegna (-12,2%), il Molise (-9,7%) e l’Abruzzo (-9,4%).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet