Imprenditrice di Forlì eletta Presidente di Cna Impresa Donna


BOLOGNA, 23 SET 2009 – Le imprenditrici della Cna hanno scelto in Paola Sansoni la loro presidentessa per i prossimi quattro anni. L’imprenditrice romagnola è infatti stata eletta all’unanimità, Presidente nazionale di CNA Impresa Donna.Paola Sansoni, 53 anni, è dal 1993 titolare dello Studio Immagine Snc di Forlì, azienda che si occupa di grafica, articoli promozionali e regalistica e si posiziona come gruppo pubblicitario a servizio completo, mettendo a disposizione dei clienti la propria potenzialità operativa attraverso le varie fasi di costruzione del messaggio e degli strumenti pubblicitari. Dal dicembre 2006, Paola Sansoni è Presidente di CNA Impresa Donna dell’Emilia Romagna. Impegnata da molti anni nella vita associativa della Confederazione, la Sansoni è componente della Presidenza e della Direzione provinciale di CNA Forlì-Cesena. Ha, inoltre, fatto parte della Commissione Pari Opportunità del Comune di Forlì.Nell’esprimere la propria soddisfazione per l’elezione che premia il lavoro svolto da CNA Impresa Donna Emilia Romagna, che proprio quest’anno celebra 20 anni di vita – essendo stato costituito nel 1998 (primo in Italia) – l’imprenditrice romagnola ha ribadito l’impegno a valorizzare l’imprenditoria femminile “un patrimonio essenziale per questa regione, fatto di creatività, originalità, capacità di innovare, consapevolezza del rischio. Sostenere questa voglia d’impresa attraverso migliori condizioni per il credito e più finanziamenti per formazione e ricerca è un nostro preciso obiettivo, unitamente alla battaglia per ottenere condizioni, politiche e strutture che sul nostro territorio aiutino le donne a meglio conciliare sempre di più e meglio, tempi di cura e tempi di lavoro, senza rinunciare ad esprimere le proprie potenzialità nel guidare imprese di successo”.Oggi CNA Impresa Donna associa in regione 27.800 imprenditrici tra legali rappresentanti, titolari d’impresa, socie e collaboratrici, con un incremento di 1.420 unità rispetto al 2008. Il 48% ha meno di 50 anni; il 70% possiede un diploma o una laurea ed il 6% è nata all’estero.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet