Immergas, un milione di caldaie prodotte nella Repubblica Slovacca


La nuova linea di montaggio delle caldaie Immergas Victrix Exa inaugurata dal Presidente della Repubblica Slovacca Andrej Kiska, nello stabilimento Immergas Europe a Poprad il 21 settembre 2016, ha prodotto la caldaia N° 1.000.0000.

“A vent’anni esatti dal primo milione di caldaie prodotte nello stabilimento di Brescello, era l’anno 1997, e con alle spalle più di 50 anni di sviluppo industriale dalla prima caldaia a basamento C16 venduta nel 1966 – commenta Alfredo Amadei, da un anno presidente di Immergas – è un nuovo record che si aggiunge a quelli già ottenuti in 53 anni di storia: nel 2002 i primi 2 milioni di caldaie, nel 2006 i 3 milioni, nel 2009 i 4 milioni e il 2 dicembre 2013 abbiamo raggiunto i 5 milioni che presto diventeranno 6 milioni”.

Immergas è attiva in Slovacchia dal 2009 e solo nell’ultimo anno è stato investito oltre 1 milioni di euro per consolidare la presenza in un’area di sviluppo strategica per la competitività globale portando la produzione a 112.000 caldaie annue con ulteriori possibilità di espansione.

Il potenziamento dello stabilimento Immergas Europe di Poprad, oltre alla nuova linea per la produzione delle caldaie Victrix Exa è basato su un nuovo assetto per la logistica che porta la superficie totale dai 6.800 metri quadrati del 2008 a 15.300 metri quadrati. Sono stati creati nuovi uffici e la mensa aziendale per i dipendenti e altri servizi.

In meno di 10 anni il fatturato di Immergas Europe è arrivato a 35.000.000 e ha visto salire il numero di dipendenti: da 30 a circa 80.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet