Immergas sott’acqua, danni per 50 milioni


Dirigenti e operai insieme a raccogliere il fango all’Immergas finita sott’acqua martedì dall’esondazione dell’Enza a Lentigione. Si stimano danni tra i 40 e i 50 milioni di euro, anche se è ancora presto per una stima esatta. Danneggiato anche il nuovo laboratorio di ricerca che sarebbe stato inaugurato a breve. Il fermo produttivo potrebbe durare fino a febbraio.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet