Immergas raddoppiacon il tetto energetico


BRESCELLO (RE), 17 LUG. 2012 – Impegno raddoppiato per Immergas, con l’obiettivo di centrare nuovi obiettivi di sostenibilità: “Lavoriamo alle soluzioni più avanzate, come il Sistema Integrato, per i prodotti destinati a creare un clima ottimale nelle case di tutto il mondo con il massimo del rendimento e dell’efficienza – spiega il vicepresidente di Immergas Alfredo Amadei – ma crediamo sia altrettanto importante rendere sempre più compatibile con i criteri più avanzati di sostenibilità ambientale anche i nostri stabilimenti produttivi". "Un anno fa – prosegue Amadei – abbiamo inaugurato il primo impianto fotovoltaico che copre il 35% del nostro fabbisogno sul tetto del nostro principale stabilimento produttivo a Lentigione di Brescello. Oggi, a un anno di distanza, c’è un ulteriore impegno: abbiamo installato ed è pienamente operativo il tetto fotovoltaico sullo stabilimento n° 2 di Lentigione di Brescello. Con questo ulteriore investimento siamo in grado di soddisfare il 50% dei nostri consumi". "E non è finita. Abbiamo progetti al 2020 decisamente “green” sia nelle nostre produzioni (caldaie, pompe di calore, pannelli solari e fotovoltaici) ma anche nelle unità produttive in Italia e all’estero. L’impianto è stato realizzato da ImmerEnergy, la divisione creata da Immergas nel 2010 per realizzare impianti fotovoltaici ad alta potenza. E’ la prova che il nostro know how sul fotovoltaico cresce e garantisce la stessa affidabilità che Immergas garantisce da quasi mezzo secolo”. Il primo impianto inaugurato nel settembre 2011 ha dimostrato in pieno con la potenza di 1 megawatt che ogni industria italiana può davvero dare un “segnale green”. L’impianto n° 2, operativo da qualche settimana, ha una potenza di quasi 380 kWp. “E’ un insieme di 1.780 pannelli che coprono 2.573 metri quadrati di tetto – spiega Alessandro Carra Direttore di ImmerEnergy – è in grado di produrre circa 428.000 kWh l’anno. Il continuo sviluppo delle tecnologie fotovoltaiche e la specializzazione del team ImmerEnergy ha portato a dimostrare che un impianto di questo genere si ripaga in 5 anni". "E’ un tempo breve. E’ il frutto della scelta di usare in tempo reale per le attività industriali gran parte dell’energia prodotta. Sul fronte ambientale il nuovo tetto fotovoltaico Immergas ridurrà di 181.000 chilogrammi le immissioni di C02 in atmosfera. Questi sono fatti concreti che confermano la strategia Immergas costantemente proiettata verso il futuro. Attualmente gli impianti realizzati da ImmerEnergy ammontano a una potenza complessiva installata pari a 5.300 kWp”.L’impianto è inoltre dotato di un controllo remoto delle prestazioni in tempo reale (produzione istantanea, rendimento moduli, ecc.) che possono essere visualizzate sul computer dell’ufficio o sul portatile (anche Ipad e smartphone).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet