Ima, raggiunto accordo per rinnovo contratto


Dopo circa cinque mesi di trattative è stato rinnovato il contratto integrativo di Ima Spa, votato dal 95% dei presenti con una percentuale di voti favorevoli del 90%. Lo fanno sapere con una nota congiunta Fiom, Fim-Cisl e Uilm. “Si tratta – si legge nella nota – di un accordo che giunge puntualmente alla scadenza del precedente e guarda in avanti. Nei contenuti vengono valorizzati (con apposite borse di studio) i percorsi formativi dei dipendenti, i percorsi di studio dei figli dei dipendenti e vengono considerati funzionali al ruolo ricoperto in azienda i corsi di inglese, che saranno svolti per tutti i dipendenti in orario di lavoro”. Per quanto riguarda le relazioni sindacali, “è stato costituito un comitato sindacale inter-aziendale, composto da rappresentanti delle Rsu di tutte le società Ima italiane con oltre 100 dipendenti e dalle organizzazioni sindacali territoriali di riferimento. Il comitato, denominato Cisi, consentirà ai delegati di incontrarsi periodicamente e di confrontarsi su tematiche trasversali”. “Vengono migliorati – sottolineano i sindacati – i trattamenti dei pagamenti delle malattie brevi, verranno attuati percorsi per meglio garantire le pari opportunità all’interno dell’azienda e fatte convenzioni con le aziende di trasporto pubblico per incentivare l’uso dei mezzi pubblici, riducendone i costi per i lavoratori”. “Entro un anno – aggiungono – sarà consegnata alla Rsu la proposta di progetto aziendale sullo smartworking, per consentire a chi ne ha necessità di svolgere attività anche fuori dall’azienda”.

Riproduzione riservata © 2018 viaEmilianet