Il ritorno del Razzo


© TelereggioREGGIO EMILIA, 5 GEN. 2011 – Al contrario delle temperature siberiane di questo periodo, sarà un gennaio incandescente per il nostro Giuliano Razzoli. Ritorna il circo bianco con un calendario pieno di impegni nel primo mese dell’anno. Il campione reggiano, medaglia d’oro alle olimpiadi di Vancouver, deve riscattare le due uscite premature negli slalom di Levi, in Finlandia e di Val d’Isere, in Francia.Razzoli punta a conquistare i primi punti della stagione in Coppa del Mondo sull’amata pista di Zagabria. Lo slalom croato ha sempre portato bene al campionissimo di Villa Minozzo: a Zagabria Razzoli ha conquistato il primo podio della carriera il 6 gennaio del 2009 e lo stesso giorno dello scorso anno ha conquistato la prima vittoria, e per ora unica, in Coppa del Mondo.Il via della prima manche è fissato alle 14.45, la seconda invece scatterà alle 18 e verrà quindi disputata sotto luce artificiale. Il calendario della Coppa del Mondo propone nel mese di gennaio altri 4 appuntamenti: due in Svizzera, il 9 ad Adelboden e il 16 a Wengen, piste non proprio amate da Razzoli, e due in Austria, a Kitzbuhel il 23 e a Schladming il 25, dove invece il campione reggiano ha sempre ottenuto discreti risultati.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet