Il Pignoletto si presenta a Vinitaly


Sangiovese D’Albana, Pignoletto, i Lambruschi, Malvasia e Gutturnio: i 5 grandi vini della Via Emilia sui quali ha puntato l’Enoteca Emilia Romagna, l’ente che raccoglie produttori e consorzi della nostra regione. Il Pignoletto è un vino antichissimo, rivitalizzato negli anni 70: circa 9 milioni di bottiglie, tassi di crescita a due cifre che si confermano di anno in anno, successi crescenti di mercato e riconoscimenti di qualità. Ora è stata creata un’unica Doc il Consorzio Pignoletto Emilia Romagna per i territori di quattro Province: Bologna, Modena, Forlì e Cesena, nato per tutelare e valorizzare questo vino. L’Ente riunisce al suo interno anche i produttori di Pignoletto della Docg Colli Bolognesi, all’apice di una piramide di viticultori che interpretano la qualità come obiettivo primario.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet