Il maltempo non dà tregua. Allerta in Romagna e nel ferrarese


BOLOGNA, 2 NOV. 2010 – Il maltempo che ha compromesso il ponte dei Santi, mettendo paura in molte zone del Nord Italia, non è ancora passato. La Protezione Civile dell’ Emilia-Romagna ha diramato un avviso di allerta per quasi tutta la giornata di domani nel ferrarese e in tutta la Romagna, nelle province di Ravenna, Forlì-Cesena è Rimini. La fase di attenzione parte dall’una di stanotte per 21 ore, fino alle 22. Sulla Romagna si prevedono precipitazioni che localmente potranno essere di forte intensità, con quantitativi medi sui 20-30 millimetri e valori puntuali di 40-50 millimetri. Potranno inoltre verificarsi temporanee raffiche di vento associate ai rovesci più intensi. Sulle coste ferraresi i valori delle precipitazioni saranno inferiori, ma potrà esserci una intensificazione del vento da est e mare molto mosso. Già nel tardo pomeriggio si prevede un’attenuazione dei fenomeni. Tra i disagi possibili, ci sono rapidi innalzamenti dei livelli idrometrici nei piccoli bacini montani e pedecollinari con ripercussione sui livelli idrometrici a valle nei corsi d’acqua di pianura. Possibili anche allagamenti per incapacità di smaltimento del reticolo idrografico minore (viabilità, sottopassi, scantinati) e problemi alla circolazione stradale. Nelle zone costiere rischio mareggiate con problemi per le attività che si svolgono in mare.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet