Il gruppo Ama rinforza la partnership con Terex


REGGIO EMILIA, 28 MAG. 2009 – ‘Ama’, primo gruppo in Italia nel settore dei componenti per l’allestimento e la manutenzione di veicoli a lenta movimentazione, ha ottenuto da Terex Schaeff l’incarico per la fornitura della colonna sterzo completa destinata al modello TW110 dei propri escavatori gommati. La fornitura consiste nel piantone sterzo, telescopico ed inclinabile, interamente rivestito e corredato di volante. Il rivestimento plastico, in particolare, è stato concepito dai progettisti Ama sulle esigenze estetiche e funzionali di Terex Schaeff, secondo rigidi parametri che mirano a elevare al massimo visibilità e libertà di movimento dell’operatore. Questo importante accordo rafforza la collaborazione tra AMA e Terex. Per la multinazionale americana, infatti, l’azienda guidata dall’Ad Alessandro Malavolti fornisce già tutti i sedili per l’intera gamma dei miniescavatori Terex Schaeff e le colonne sterzo (complete di piantone, plastiche e volante) montate sulle macchine a brand Terex Fuchs per la movimentazione merce (movimentazione portuale, legno, rottami, riciclaggio). “Il nuovo contratto siglato con il gruppo Terex – afferma Alessandro Malavolti, Amministratore Delegato di AMA – è la dimostrazione dei benefici che una realtà di gruppo come la nostra può assicurare ai clienti OEM. Le sinergie derivanti dalla riorganizzazione dello scorso anno in cinque business unit hanno permesso al gruppo di risultare maggiormente orientato al cliente, creando relazioni più semplici e veloci, sia in chiave tecnica che di comprensione dei bisogni. Con Terex questo si è tradotto nello studio e nello sviluppo di un kit prodotti installabile su più modelli macchina della gamma”.AMA è il primo gruppo in Italia nel settore dei componenti per l’allestimento e la manutenzione di veicoli a lenta movimentazione, macchine agricole e per la cura del verde, fornitore dei principali costruttori europei: il gruppo, fondato nel 1967, produce in 25 stabilimenti, con un’organizzazione stabile in 18 Paesi, presenta 13 linee di prodotto e occupa oltre 1.100 addetti.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet