Il gelo regna nel weekend emiliano-romagnolo


BOLOGNA, 15 DIC. 2010 – Era prevista in un primo momento fino alle 12 di venerdì, ma l’allerta meteo della Protezione civile in Emilia-Romagna stata aggiornata fino a mezzogiorno di domenica. Per tutto il weekend, insomma, si attendono in regione neve e gelo, con qualche difficoltà prevista anche per il vento. Dalla serata di oggi al pomeriggio di domani é prevista un’intensificazione delle nevicate, già in corso, sulla fascia costiera ed entroterra, con quantitativi massimi attorno ai 5-10 cm. Stessi valori si prevedono anche nelle aree urbane di Ravenna e Rimini, mentre a Forlì e Cesena i quantitativi previsti saranno compresi tra uno e cinque cm. I fenomeni potranno marginalmente interessare nella nottata anche Ferrara ed il territorio imolese. Le nevicate associate a questo primo impulso si esauriranno nella serata di domani, ma da venerdì mattina si prevede un nuovo marcato peggioramento che interesserà tutta la regione, compresa la pianura, con nevicate diffuse, più intense sulle province centro-orientali. I quantitativi previsti saranno sui 15-20 cm per le province di Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini e oscilleranno attorno ai 5-10 cm per le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Modena. Le nevicate tenderanno ad attenuarsi nella notte tra venerdì e sabato, con residui fenomeni sulle province orientali nella prima mattina di sabato. Per quanto riguarda il campo termico, si conferma il perdurare delle basse temperature, con valori minimi intorno a -8 in pianura e fascia pedemontana e intorno a -12 in Appennino, e di estese gelate fino alla mattina di domenica. Nelle aree urbane, per effetto dell’isola di calore, si prevedono temperature comprese tra -2 e -6. Nella notte tra venerdì e sabato è previsto anche un rinforzo dei venti da nord ovest, sul mare e sul settore costiero, con velocità fino 50 km/ora (30 nodi) e raffiche fino a 65 km/ora (35 nodi).

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet