Il caseificio 4 Madonne incorpora Varana


Proseguono le aggregazioni tra i caseifici aderenti a Confcooperative Modena. L’ultima operazione vede protagonista il 4 Madonne Caseificio dell’Emilia, con sede a Lesignana, che ha incorporato la cooperativa casearia S. Giovanni di Varana, la quale lavora 40 mila quintali di latte. Per il 4 Madonne questa è la quarta fusione, dopo quelle degli anni scorsi con Solarese, S. Luca di Camurana e Giardina di Arceto (Reggio Emilia).

Grazie a queste aggregazioni il 4 Madonne è l’unico caseificio dell’intero comprensorio del Parmigiano-Reggiano a produrre formaggio in quattro stabilimenti: Lesignana di Modena, Camurana di Medolla, Arceto di Scandiano e Varana di Serramazzoni. A fine 2013 il 4 Madonne avrà lavorato oltre 340 mila quintali di latte, che diventeranno circa 400 mila il prossimo anno; il latte è conferito dai circa cinquanta soci sparsi tra Modena, Campogalliano, Carpi, Soliera, S. Prospero, Medolla, Mirandola, Novi, Spilamberto, Mantova, Reggio Emilia, Casalgrande, Scandiano, Serramazzoni e Prignano. Con una produzione annua di oltre 62 mila forme, il caseificio di Lesignana è ora tra i primi due produttori cooperativi dell’intero comprensorio del Parmigiano-Reggiano.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet