Il Bologna è salvo: battuto il Catania, Torino in B


BOLOGNA 31 MAG 2009 – Il Bologna resta in Serie A. Partita piuttosto semplice per i rossoblù, che giocano bene nella giornata decisiva contro un arrendevole Catania. Gli uomini di Papadopulo passano in vantaggio con il gol di Mingazzini al 23° del primo tempo, e raddoppiano dopo soli tre minuti con Terzi. Prima frazione a senso unico, con Di Vaio, in corsa per il titolo di capocannoniere, che si mangia diverse occasioni per il terzo gol.Nella ripresa il Catania si fa sotto, accorciando le distanze al 5° con Morimoto. Il tempo di rimettere al centro la palla e ci pensa proprio Di Vaio a rimettere le cose a posto: 3 a 1 e partita chiusa. Un gol che non serve per la classifica dei cannonieri, visto che Ibrahimovic rifila due gol nel 4 a 3 dell’Inter sull’Atalanta e si porta a quota 25, uno in più di Di Vaio e di Milito. Un gol che serve però per la meritatissima standing ovation del Dall’Ara all’attaccante rossoblù, protagonista indiscusso di questa incredibile salvezza.Sugli altri campi festeggia Ancelotti, che lascia la panchina del Milan vincendo a Firenze 2 a 0, con gol di Kaka e Pato, e regala alla sua squadra la qualificazione diretta alla Champions League. Infine, giornata di addii: ultima partita in Serie A per Maldini, Figo e Nedved, anche se sembra che quest’ultimo possa ancora ripensarci e giocare un altro anno, in ogni caso non più alla Juve.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet