Il bilancio di Sicrea


Sicrea group tira le somme ad un anno di attività nella sua nuova veste che ha visto l’importante acquisizione delle Cooperativa di Costruzioni Modena e il recente assorbimento della cooperativa Muratori San Possidonio con un nuovo ufficio proprio nel territori del cratere sismico. Un bilancio tutto sommato positivo quello d2014 nonostante i venti della crisi non si siano ancora fermati. Un’operazione, l’assorbimento di Cdc Modena e la cooperativa Muratori, indirizzata anche al salvataggio dell’occupazione dopo il ricorso alla cassa integrazione per diversi lavoratori. Opere per 89 milioni di euro, 51 nel settore delle costruzioni, 38 nelle infrastrutture, 97 i cantieri attivi nel cratere sismico. Per il 2015 Sicrea prevede un traguardo sulle nuove acquisizioni di 100 milioni di euro.

Riproduzione riservata © 2016 viaEmilianet